Sicurezza sul lavoro – RSPP -DVR

Garantiamo  tranquillità per la sicurezza sul lavoro per le aziende

Sicurezza sul lavoro Viterbo – RSPP – Valutazione dei rischi

Essemme Soc. Coop. è una società di Viterbo leader nel settore della consulenza aziendale, che offre strumenti a misura di impresa per garantire il miglioramento dei livelli di sicurezza sul lavoro all’interno dell’azienda, anche grazie all’ RSPP e la Valutazione dei rischi.

La sicurezza sul lavoro è in grado di garantire la tranquillità dei nostri clienti sul proprio futuro aziendale.

Vi garantiamo l’adempimento dei servizi di base previsti dalla normativa nazionale D. lgs 81/08 ( ex legge 626 ) e s.m.i.  Il nostro scopo è quello di implementare delle misure tecniche ed organizzative che siano un investimento.

Incarico RSPP

Come previsto dal Testo Unico per la Sicurezza (D.Lgs. 81/08), il ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, può essere affidato (su diretta designazione del datore di lavoro) a dei professionisti esterni all’azienda che abbiano le capacità ed i requisiti professionali adeguati alla natura dei rischi in azienda.

L’affidamento dell’incarico ad un professionista esterno si presenta come un’opportunità per il datore di lavoro in quanto presenta numerosi vantaggi:

• si assume l’onere di gestire tutta la documentazione relativa alla sicurezza nei luoghi di lavoro con particolare attenzione all’evoluzione della normativa vigente;

• cura la formazione periodica delle maestranze in relazione alla sicurezza;

• sottopone al datore di lavoro un resoconto dei sopralluoghi periodici mettendo in evidenza le anomalie riscontrate e le soluzioni da adottare;

• formalizza l’analisi dei rischi, redige ed aggiorna il piano degli interventi necessari al mantenimento di un elevato grado di salute e sicurezza ei luoghi di lavoro;

• organizza e gestisce la riunione periodica sulla sicurezza come richiesto dall’art. 35 del D.Lgs. 81/08 e successive modifiche

DVR

La redazione del Documento di valutazione dei Rischi (DVR) deve contenere una relazione sulla valutazione di tutti i rischi per la sicurezza e la salute durante l’attività lavorativa, nella quale siano specificati i criteri adottati per la valutazione stessa.

Una volta individuati i rischi è necessario indicare quali siano le  misure di prevenzione e di protezione attuate e i dispositivi di protezione individuali adottati, oltre ad un programma delle misure ritenute opportune per garantire il miglioramento nel tempo dei livelli di sicurezza. 

Piano di evacuazione

l Piano di Emergenza è quindi uno strumento operativo, mediante il quale vengono studiate e pianificate le operazioni da compiere per una corretta gestione degli incidenti, siano essi incendi, infortuni, fughe di gas, fuoriuscite di sostanze pericolose o qualsiasi altro evento calamitoso che determina la necessità di abbandonare la struttura al fine di consentire un esodo ordinato e sicuro.

Nella formulazione del Piano si provvede, tra l’altro, a predisporre le planimetrie di evacuazione con indicazione delle vie d’uscita, scale, ascensori, aree sicure, ubicazione apprestamenti e mezzi antincendio, oltre che l’indicazione di un’area esterna come punto di ritrovo in caso di evacuazione.

Non trovi quello che cerchi oppure vorresti informazioni?